I sindacati contro le discriminazioni sul lavoro, presentato il libretto che insegna i diritti

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

I sindacati si mobilitano contro la discriminazione, aiutando le persone a prendere coscienza sulle cause del mobbing e delle altre forme di marginalizzazione che si manifestano sul posto di lavoro.

Per questo hanno presentato il 17 maggio a Spazio 2 un opuscolo dal titolo “Le discriminazioni sul mondo del lavoro” in occasione del festival “Diritti in cammino”, che sarà diffuso nel corso delle assemblee nelle fabbriche e negli altri luoghi di lavoro.

Alla conferenza hanno partecipato Marco Carini della segreteria provinciale Cgil, Marina Molinari segretaria Cisl di Parma e Piacenza, Francesco Bighi segretario provinciale Uil assieme al presidente dell’associazione Arcigay Piacenza Davide Bastoni, per illustrare il libretto vademecum che raccoglie tutte le discriminazioni sul lavoro e le relative fonti normative.

“La presentazione dell’opuscolo coincide con la giornata mondiale contro l’omotransfobia – ha sottolineato Marina Molinari – sono infatti le discriminazioni e in particolare quelle sul lavoro ad essere al centro delle nostre attenzioni”.

Le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil sono concentrate infatti sul tema della discriminazione anche sulla base delle segnalazioni arrivate dai propri iscritti.


Marco Carini ha affermato: “Noi riteniamo che il vademecum sia uno strumento utile nei luoghi di lavoro per i delegati sindacali e per tutti i lavoratori e provvederemo a diffonderlo perché riteniamo che questi argomenti siano ancora di strettissima attualità”.

Francesco Bighi ha aggiunto: “I principi che guidano il sindacato sono quelli di solidarietà, uguaglianza, in generale di giustizia sociale, tutti principi che purtroppo negli ultimi tempi vengono messi in discussione, abbiamo ritenuto che fosse importante anche nei luoghi di lavoro dove uomini, donne, giovani e anziani vivono insieme e dove purtroppo a volte si verificano episodi di intolleranza intervenire con questo opuscolo”.


Davide Bastoni presidente Arcigay Piacenza ha posto l’attenzione sull’immagine scelta per il festival Diritti in cammino.

“Si tratta di una persona che prende per mano – ha spiegato – un’altra persona, un’immagine che racchiude l’intento di questi tre giorni ovvero fare rete per la lotta alle discriminazioni. Sul mondo del lavoro non siete soli, denunciate le discriminazioni, abbiate coraggio per una società più giusta”.

 

FONTE:  PIACENZASERA.IT

Please publish modules in offcanvas position.